Responsabilità sociale

Creare vuol dire prendersi cura.

Scotch & Soda disegna i propri capi con amore e cura per i dettagli.

Lo stesso amore e la stessa cura sono rintracciabili nel modo in cui produciamo i nostri capi. Una delle priorità assolute è fare il nostro lavoro con grande sensibilità nei confronti dell'ambiente che ci circonda. Abbiamo accettato la sfida di creare capi d'abbigliamento in modo più sostenibile e migliorando le condizioni di lavoro del settore della moda. Facciamo il possibile per creare condizioni giuste, eque e sicure per i lavoratori dell'intera catena di fornitura. Abbiamo quindi sviluppato una politica di RSI che dà assoluta priorità alle condizioni di lavoro nei nostri stabilimenti di taglio, confezione e finitura, dove vengono prodotti i nostri capi. Questa è la fase più intensa dell'intera catena di fornitura. Allo stato attuale, stiamo lavorando per estendere la nostra politica di RSI, con obiettivi che pubblicheremo a breve.
Carefully crafted and with fine attention to detail

Nel 2006 abbiamo organizzato il nostro sistema dirigenziale creando un adeguato codice di condotta che è stato sottoposto ai nostri fornitori. Società di revisione indipendenti hanno condotto ogni anno verifiche definendo opportuni piani d'intervento per apportare i necessari correttivi. Con lo sviluppo della nostra azienda, abbiamo deciso di estendere ulteriormente la nostra RSI entrando a far parte della Business Social Compliance Initiative (BSCI o Iniziativa per la responsabilità sociale d'impresa), in qualità di membri, nel 2013. Vedi anche  http://www.bsci-intl.org. La BSCI è un'iniziativa creata dalle imprese per le aziende che intendono impegnarsi a migliorare le condizioni di lavoro della catena di fornitura a livello globale. Riunisce più di 1.000 imprese in tutto il mondo che hanno scelto di condividere uno stesso codice di condotta e le sostiene attraverso un sistema passo-passo orientato alla crescita.

L'approccio BSCI è basato in primo luogo sul principio del monitoraggio della catena di fornitura per mezzo di revisori esterni riconosciuti dal Social Accountability Accreditation Services (SAAS). In secondo luogo, consiste nel responsabilizzare i fornitori dando loro approfondite informazioni per estendere il loro livello di conoscenza e le competenze e, infine, aprendo dialoghi attivi tra gli stakeholder sul settore di competenza, al fine di scambiarsi esperienze e saperi in merito alla politica di sostenibilità nella catena di fornitura.

Il codice di condotta della BSCI è formato da 13 parametri, che prevedono, tra gli altri, il divieto di discriminazione, di straordinari eccessivi e lavoro minorile. Revisori indipendenti conducono controlli su base regolare per permetterci di controllare i nostri fornitori su scala globale. Noi in prima persona visitiamo regolarmente le fabbriche per discutere di cooperazione e porre un accento sull'importanza delle buone condizioni di lavoro dei dipendenti in merito a salute, sicurezza e salari minimi. Crediamo che sia importantissimo investire per la costruzione di un rapporto solido e di lunga durata con i nostri fornitori e che il sistema di controllo della BSCI ci aiuti a stabilire se i nostri fornitori implementano e rispettano gli standard e le prerogative del codice di condotta BSCI.

Nel caso in cui il codice di condotta BSCI non venga rispettato, noi avviamo un programma di miglioramento che prevede anche controlli più frequenti. Se, invece, il codice di condotta è seriamente violato e il fornitore rifiuta di attenersi alle norme ivi stabilite, il contratto di collaborazione si interrompe.

Pensiamo costantemente a nuove strategie per estendere la nostra RSI. La visione di creare un mondo più sostenibile è un viaggio che può funzionare solo in presenza di una forte determinazione, passione e con un lavoro di squadra. Per qualunque commento, osservazione o domanda relativa alla nostra RSI, è possibile contattarci a  csr@scotch-soda.com.