BLACK FRIDAY -30%
+info

Valido fino alle 23:59 di lunedì 29 novembre

Il nostro impegno per la lana

La lana è una fibra naturale rinnovabile, riciclabile e biodegradabile. È nota per le sue proprietà termoisolanti, grazie alle quali ti protegge sia dal caldo che dal freddo. Fibra traspirante, la lana presenta anche naturali proprietà autopulenti: per questo non è necessario lavare i capi in lana spesso. Se te ne prenderai cura, resteranno con te per anni.
Our wool commitment

IL NOSTRO IMPEGNO PER LA LANA

Tutti i benefici di questo materiale hanno un costo: l'allevamento delle pecore e la produzione della lana hanno un impatto ambientale significativo, dovuto all'uso di sostanze chimiche, all'emissione di gas serra – come il metano – e alla degradazione del suolo causata. In Scotch & Soda siamo consapevoli della nostra responsabilità condivisa per la cura dell'ecosistema che ci supporta. Il nostro obiettivo consiste nel contribuire in maniera positiva alla protezione del clima, riducendo il nostro impatto ambientale e la quantità di rifiuti prodotti. Per questo, ci siamo impegnati ad approvvigionare almeno il 50% della nostra lana da fibre preferite entro il 2025.

Abbiamo classificato i seguenti tipi di lana come fibre preferenziali

  • Lana responsabile (certificata RWS)
  • Lana biologica (certificata GOTS e OCS)
  • Lana riciclata (certificata GRS e RCS)
  • Lana merino (certificata RWS)
  • Lana olandese
  • Mohair (certificato RMS)
  • Alpaca (certificato RAS)
  • Cashmere riciclato post-consumo (certificato GRS e RCS)

Consulta la lista qui sotto per maggior informazioni sugli otto tipi di lana.

Dal 2021, Scotch & Soda è partner certificato del Responsible Wool Standard (RWS), uno standard volontario dedicato alla tutela delle pecore e alla conservazione dei terreni dedicati al pascolo, nonché del Global Recycled Standard (GRS) e dell'Organic Content Standard (OCS). Già dal 2020 siamo partner certificato del Global Organic Textile Standard (GOTS).

Lavoriamo a stretto contatto con i nostri fornitori per procurarci migliori alternative alle fibre in lana e per allineare ogni fase della nostra catena di valore – ovvero le attività necessarie alla creazione di un prodotto – attenendoci alle pratiche della catena di custodia dettate dallo standard.

PIANO D'AZIONE FINO AL 2025

Poter offrire i nostri modelli in una fibra in lana preferenziale richiede tempo, ricerche e innovazione. Per questo abbiamo delineato un piano d'azione verso il nostro obiettivo finale, che consiste nell'approvvigionamento di almeno il 50% della lana usata nelle nostre collezioni da fibre preferenziali entro il 2025.

  • 2021: Ottenute le certificazioni GRS, OCS e RWS – posizione attuale
  • 2022: 5%
  • 2023: 20%
  • 2024: 35%
  • 2025: 50%

LANA RESPONSABILE (CERTIFICATA RWS)

Il Responsible Wool Standard (RWS) è uno standard volontario indipendente, sviluppato con il contributo di allevatori, esperti della tutela degli animali, esperti della conservazione dei terreni, brand e rivenditori da tutto il mondo. L'RWS prevede la certificazione di tutti gli stabilimenti coinvolti nella produzione o nel trattamento della lana. Dall'allevamento delle pecore a tutte le fasi successive: commercio e approvvigionamento, produzione di filati, tessuti e capi, fino alla vendita al dettaglio.

La certificazione attesta che le pecore sono state trattate nel rispetto delle loro Cinque Libertà:
The certification verifies that sheep are treated with respect to their Five Freedoms:

  • Libertà da sete, fame e malnutrizione
  • Libertà dal malessere
  • Libertà da dolore, ferite e malattie
  • Libertà di esprimere schemi di comportamento naturali
  • Libertà da paura e angoscia

In aggiunta, attesta il rispetto delle buone prassi nella gestione del suolo. Per gli allevatori, ciò significa:

  • rispettare i criteri dell'RWS per mantenere la salute del suolo;
  • praticare metodi innovativi di gestione dei terreni delle fattorie per proteggere la salute del suolo, la biodiversità e le specie native;
  • ottenere per i propri allevamenti le certificazioni RWS in merito a tutela degli animali, gestione del suolo e aspetti sociali.

Nelle fasi di trattamento, la certificazione RWS garantisce che la lana proveniente dagli allevamenti approvati sia identificata e tracciata accuratamente. Ciò significa che le fasi seguenti della catena di approvvigionamento sono certificate secondo i requisiti del Content Claim Standard (CCS).

LANA BIOLOGICA (CERTIFICATA GOTS E OCS)

La nostra lana biologica è certificata secondo l'Organic Content Standard (OCS) e il Global Organic Textile Standard (GOTS), che ha stilato un elenco di requisiti per quanto riguarda l'uso dei terreni e i trattamenti. Il GOTS proibisce inoltre l'uso di fertilizzanti chimici e sintetici sui suoli, nonché di sostanze chimiche nel trattamento della lana e delle acque di scarico.

LANA RICICLATA (CERTIFICATA GRS E RCS)

Poiché la produzione di lana è un processo che necessita di notevoli risorse, l'utilizzo di lana riciclata è un ottimo modo di estendere la vita utile di questa fibra. Riciclare la lana riduce la quantità di rifiuti; inoltre, il processo di riciclaggio richiede meno risorse idriche ed energetiche della produzione di lana vergine. Riciclando la lana, sono ridotte anche le emissioni di gas serra, in quanto non è richiesto l'allevamento di pecore, che comporta l'emissione di metano durante il processo digestivo dell'animale. Per la lana riciclata, seguiamo gli standard definiti e certificati dal Recycled Content Standard (RCS) e dal Global Recycled Standard (GRS).

LANA MERINO (CERTIFICATA RWS)

La lana merino proviene dalle pecore di razza merino. Le fibre presentano le stesse vantaggiose proprietà della lana di pecora comune, ma sono più morbide e sottili di quelle regolari. Questo aspetto rende la lana merino adatta alla produzione di maglie più sottili e leggere e ancora più traspiranti. La lana merino è soggetta allo stesso Responsible Wool Standard della lana di pecora "normale": quella certificata è la nostra opzione preferenziale quando ci procuriamo lana merino.

MOHAIR (CERTIFICATA RMS)

Il mohair è ricavato dalle capre d'Angora. Con il loro inconfondibile vello riccio, le capre d'Angora producono fibre leggere e lucide, note per la loro estrema morbidezza. In seguito alla divulgazione di notizie sulle pratiche inaccettabili nel settore, abbiamo deciso di smettere di usare il mohair convenzionale nel 2018. Nel 2020, allo scopo di garantire la tutela degli animali, è stato creato il Responsible Mohair Standard (RMS) che poi è diventato parte del Responsible Wool Standard. Con il lancio di questa nuova certificazione abbiamo deciso di ricominciare a usare il mohair, purché certificato RMS, per garantire che provenga da allevamenti che impiegano un approccio innovativo nella gestione del suolo, rispettano in modo olistico il benessere delle capre e le Cinque Libertà della tutela degli animali.

LANA OLANDESE

Abbiamo usato per la prima volta lana olandese di pecora e d'alpaca nella nostra collezione Inverno 2021, in collaborazione con The Knitwit Stable, un piccolo allevamento di pecore con atelier di maglieria nei pressi di Amsterdam. Le pecore olandesi producono 2 milioni di chili di lana ogni anno, ma poiché non esiste più un'industria laniera nei Paesi Bassi, le fibre finiscono spesso inutilizzate nei rifiuti.

Collaborando con The Knitwit Stable, sosteniamo l'uso di lana olandese. Il nostro team interno ha realizzato, in collaborazione con The Knitwit Stable, un cardigan unisex in edizione limitata per la nostra collezione Inverno 2021, lavorato con filati naturali al 100% e non tinti, provenienti da pecore Texel bianche e alpaca che pascolano nei Paesi Bassi.

L'obiettivo finale consiste nella reintroduzione della lana olandese nella catena di approvvigionamento dell'industria della moda. Al momento stiamo valutando la possibilità di utilizzare lana olandese nelle nostre collezioni collegandola alla nostra attuale catena di approvvigionamento in Europa.

Leggi di più sulla nostra collaborazione con The Knitwit Stable

ALPACA (CERTIFICATO RAS)

La lana d'alpaca proviene principalmente dall'America meridionale, in particolare dal Perù. Le caratteristiche uniche di questa fibra sono la sua morbidezza e leggerezza, insieme alla notevole lunghezza delle fibre. Tutte queste proprietà rendono l'alpaca una fibra preziosa, ideale per la produzione di maglie fini, morbide e durevoli. Per via del territorio del Paese, la maggior parte della lana d'alpaca proviene da piccoli allevatori che si prendono cura di meno di 50 animali e vivono in aree remote degli altipiani. Questa situazione comporta pratiche di allevamento e trattamento della lana diverse: così è stato creato uno standard apposito, il Responsible Alpaca Standard (RAS). Questo standard attesta la tutela degli alpaca e il rispetto dei requisiti di gestione del suolo, tracciandoli dalla fonte al prodotto finale.

CASHMERE RICICLATO POST-CONSUMO

Le capre cashmere sono caratterizzate da un doppio vello, composto da un sottomantello fine e soffice e da un mantello esterno ruvido. I peli soffici presentano una struttura sottile unica: sono questi ad essere trasformati in fibre morbide come seta e infine nei tessuti per cui è nota questa razza. Nel 2019, indagini di settore hanno rivelato metodi di tosatura non etici, come il mulesing: per questo non utilizziamo cashmere vergine nelle nostre collezioni.

Scotch & Soda usa esclusivamente cashmere riciclato post-consumo, certificato GRS o RCS, allo scopo di estendere la vita utile del materiale.
Our cotton commitment

Il nostro impegno per il cotone

Scopri di più
Our mission

La nostra missione

Scopri di più
Our partners

I nostri partner

Scopri di più
Sustainable and ethical supply chains

Filiere produttive etiche e sostenibili

Scopri di più
Download the app