Ordina prima del 16/12 per una consegna entro il 24/12

Materiali migliori

Per quel che riguarda la qualità, il comfort e i materiali, non scendiamo a compromessi. Una scelta attenta dei materiali nella fase di design e di approvvigionamento è decisiva per la nostra missione, ovvero contribuire alla riduzione del nostro impatto ambientale. Ogni stagione, proponiamo nelle nostre collezioni sempre più fibre biologiche, riciclate o rigenerate. Questi materiali hanno un impatto inferiore sull'ambiente rispetto alle alternative convenzionali e per tale ragione li consideriamo una scelta migliore. Ad esempio, il cotone biologico che cresce da semi non OGM
e necessita di una minore quantità d'acqua. Nel caso delle fibre riciclate, la domanda di nuove fibre vergini è in calo, mentre gli scarti tessili vengono riutilizzati senza finire in discarica. Tutte le fibre biologiche riciclate o rigenerate che Scotch & Soda usa sono certificate da organizzazioni terze o presentano uno specifico marchio.
Better materials

IL NOSTRO STANDARD DI RESPONSABILITÀ PER I MATERIALI

Per consentirti di compiere scelte informate quando acquisti i nostri prodotti e per valutare i nostri progressi, abbiamo sviluppato lo standard di responsabilità per i materiali Scotch & Soda. Si tratta di una percentuale minima di fibre biologiche, riciclate, rinnovabili e/o rigenerate che costituiscono il materiale principale di un capo, che abbiano dimostrato di essere migliori per l'ambiente rispetto ai tessuti convenzionali. Abbiamo iniziato con uno standard minimo di fibra responsabile pari al 20% aumentandolo a un 50% a partire dalla collezione Estate 2022 in poi. Per il futuro, l'obiettivo è di realizzare entro il 2024 il 70% dei modelli (capi di tutte le linee) con un 50% minimo di fibra biologica, riciclata, rinnovabile e/o rigenerata. Nel caso del cotone riciclato invece, dato che le fibre sono più corte, devono essere mescolate ad altre per assicurare una maggiore durata. Per le nostre giacche, c'è un criterio aggiuntivo secondo cui l'imbottitura principale è anche realizzata con una fibra sostenibile al 100%.

Qui di seguito abbiamo illustrato il nostro piano per arrivare entro il 2024 al 70% dei modelli realizzati con un 50% minimo di fibra biologica, riciclata, rinnovabile e/o rigenerata. I nostri fornitori hanno bisogno di tempo, ricerca ed innovazione per essere in grado di offrire ogni modello o tecnica di realizzazione con una qualità ottenuta in modo responsabile. Proprio per questo abbiamo stabilito una cronologia, con l'obiettivo di valutare e monitorare i nostri progressi fino al 2024 e oltre.

  • Autunno-Inverno 21: 40%
  • Primavera-Estate 22: 50%
  • Autunno-Inverno 22: 60%
  • Primavera-Estate 23: 65%
  • Autunno-Inverno 23: 70%
  • Primavera-Estate 24: 70% +
È possibile trovare la composizione della fibra del materiale principale sull'etichetta di ogni indumento, con relativa tipologia e percentuale. Se viene elencata più di una fibra, si tratta di un materiale misto. Qui di seguito sono elencate altre informazioni sulle fibre che utilizziamo:

ECONYL®

Un nylon rigenerato realizzato a partire dagli scarti, come la plastica industriale, residui di tessuto e reti da pesca recuperate dal mare. La qualità di ECONYL® è la stessa del nylon vergine, ma utilizza degli scarti per creare una nuova fibra senza utilizzare nuove materie prime. È possibile trovare ECONYL® nei nostri costumi da bagno, solitamente realizzati in tessuto misto. La composizione è indicata sull'etichetta.

LENZING™ ECOVERO™

Fibre prodotte da LENZING™ utilizzando polpa di legno rinnovabile ricavata da foreste gestite responsabilmente. Le fibre LENZING™ ECOVERO™ generano fino al 50% di emissioni e impatto sull'acqua in meno rispetto alla viscosa convenzionale di cui rappresentano un'alternativa. Utilizziamo le fibre LENZING™ ECOVERO™ in vari modelli come abiti e camicie. È possibile verificarne la composizione controllando l'etichetta.

COTONE BIOLOGICO

Un'alternativa rispetto al cotone tradizionale che cresce da semi non OGM ed è prodotto su terreni liberi da pesticidi e fertilizzanti chimici. Per la sua crescita necessita di molta meno acqua rispetto al cotone convenzionale e per la sua coltivazione si utilizza la tecnica di rotazione delle colture che permette un minor utilizzo delle risorse idriche e favorisce la salute del suolo. Utilizziamo questa fibra in tessuti misti o da sola per realizzare prodotti come t-shirt, felpe e modelli in denim. È possibile conoscerne la percentuale consultando l'etichetta.

COTONE RICICLATO

Alternativo al cotone tradizionale, le nuove fibre sono realizzate riciclando gli scarti di tessuto di cotone provenienti dall'industria tessile o da capi dismessi. Dato che le fibre di cotone riciclato sono più corte, spesso hanno bisogno di essere mescolate ad altre per assicurare una maggiore resistenza e durata. Utilizzando una fonte riciclata, il ciclo di vita della fibra di partenza viene prolungato determinando un calo nella domanda di fibre vergini. Grazie all'utilizzo di risorse già esistenti, si utilizzano gli scarti tessili che così non vanno ad accumularsi in discarica. È possibile trovare il cotone riciclato in capi come jeans e felpe: la sua percentuale è indicata sull'etichetta.

NYLON RICICLATO

Alternativa al nylon vergine, è realizzato con gli scarti dell'industria tessile. Viene utilizzato in alcune delle nostre giacche e nei pantaloncini da bagno. Grazie all'reimpiego di risorse già esistenti, lo scarto che sarebbe destinato alla discarica o agli inceneritori viene trasformato in una nuova fibra. Questo tipo di attività riduce la dipendenza da risorse naturali limitate come il petrolio e riduce le emissioni di gas a effetto serra che derivano dalla lavorazione. È possibile conoscere la composizione del tessuto verificando l'etichetta.

POLIESTERE RICICLATO

Alternativa al poliestere tradizionale ottenuta riciclando fonti già esistenti, come le bottiglie di plastica, scarti di poliestere e indumenti. Il poliestere riciclato utilizza materiali che altrimenti sarebbero gettati via ed evita di produrre fibre vergini. Utilizziamo il poliestere riciclato in tutti i tipi di indumenti, come giacche, t-shirt, blazer e abiti. È possibile conoscere il contenuto della fibra verificando l'etichetta.

PELLE RICICLATA

Pelle e ritagli usati vengono trasformati in pelle nuova. Come nel caso di altre fonti riciclate, grazie al riutilizzo di questi materiali si cerca di ridurre gli scarti. La pelle riciclata è utilizzata per alcune applicazioni sul retro dei jeans e per accessori in pelle, come i portafogli.

REFIBRA™

Questa tecnologia di LENZING™ prevede il riciclo di ritagli di cotone provenienti dalla produzione di indumenti, per creare una polpa di cotone usata in combinazione con polpa di legno derivante da fonti sostenibili. In questo modo vengono realizzate le fibre di TENCEL™ Lyocell. I suoi vantaggi sono gli stessi delle fibre riciclate, primo fra tutti l'utilizzo di fonti già esistenti per la creazione di una nuova fibra nel processo di produzione circolare di TENCEL™ Lyocell.

REPREVE®

Fibra in poliestere realizzata a partire da fonti usate e riciclate, comprendenti anche bottiglie di plastica destinate allo smaltimento, trasformate in una fibra utilizzata per l'imbottitura delle nostre giacche. Dalla stagione Inverno 2021 in poi, tutte le giacche imbottite saranno realizzate con REPREVE®. Oltre al vantaggio di trasformare gli scarti in un nuovo prodotto, questa imbottitura salvaguarda gli animali e rappresenta un'alternativa al tradizionale piumino d'oca. È importante fare attenzione al cartellino speciale recante il marchio.

TENCEL™ LYOCELL

Le fibre in lyocell con marchio LENZING™ sono realizzate a partire da polpa di legno proveniente da fonti sostenibili. Il materiale grezzo da fonti rinnovabili proviene da foreste gestite in modo sostenibile. La produzione della fibra determina un minore impatto sulle emissioni di gas e sull'acqua rispetto al normale lyocell. Il materiale ha origine in un processo produttivo a ciclo chiuso, nel quale il 99% del solvente naturale viene recuperato e riutilizzato, così come tutta l'acqua viene riciclata. Utilizziamo TENCEL™ Lyocell in una vasta gamma di modelli, tra cui t-shirt, camicie e capi in denim. La composizione è indicata sull'etichetta.

TENCEL™ MODAL

Alternativa al normale modal. Le fibre tessili di LENZING™ sono realizzate a partire dal legno ed estratte dal faggio cresciuto naturalmente da fonti sostenibili utilizzando un processo di trasformazione dalla polpa alla fibra responsabile dal punto di vista ambientale. Questa morbida fibra è utilizzata per la realizzazione di felpe e camicie e la sua percentuale è indicata sull'etichetta.

I MATERIALI NEI NOSTRI NEGOZI

La nostra missione riguarda anche gli ambienti dei nostri negozi. Quando è possibile, nella fase di costruzione lavoriamo con aziende locali riciclando materiali già esistenti. Tutti gli elementi in legno nei concept dei negozi sono approvati e certificati da Forest Stewardship Council (FSC). Dal 2016 utilizziamo un'illuminazione a LED nei negozi stessi e negli showroom.

Tutti i nuovi negozi presentano appendini realizzati in Fasal® certificato da RCS, un composto in legno realizzato a partire da fonti rinnovabili e pensato per essere riciclato. Alla fine della loro vita, gli appendini vengono raccolti e, a seconda dal materiale in cui sono realizzati, se ne producono di nuovi.

IL MATERIALE DEL NOSTRO PACKAGING

Nel 2019, abbiamo iniziato a utilizzare carta e cartoncino certificati FSC per tutti i nostri cartellini e per le scatole che utilizziamo per le spedizioni: questa è la nostra nuova normalità per qualsiasi nuova soluzione di imballaggio. Utilizzare prodotti certificati FSC garantisce l'uso di materiali provenienti da foreste gestite in modo responsabile, con vantaggi per l'ambiente, la società e l'economia.

Un altro settore nel quale intendiamo migliorare creando soluzioni alternative è quello del packaging in plastica dei nostri prodotti. Desideriamo trovare una soluzione adatta per la protezione dei nostri prodotti, affinché possiate riceverli nelle migliori condizioni. Stiamo provando due opzioni e pensiamo di iniziare a utilizzare quella che sceglieremo nel 2022.

Puoi affiancarci nella nostra missione riutilizzando e riciclando i nostri materiali di imballaggio.

SOSTANZE SOGGETTE A RESTRIZIONI

Abbiamo un elenco di oltre 100 sostanze chimiche (che corrispondono a trattamenti e processi chimici) che non utilizziamo nella produzione delle nostre collezioni, verificabile nella Scotch & Soda Restricted Substance List (RSL). Tutti i nostri fornitori si impegnano a rispettare l'elenco RSL, garantendo il rispetto della legge che regola l'utilizzo di sostanze chimiche. Per garantire la conformità, i nostri prodotti vengono regolarmente controllati da laboratori di prova certificati di terze parti.

MYCEL

Privo di sostanze chimiche e dannose, MYCEL è un materiale biodegradabile di origine biologica realizzato con miceli (le "radici" dei funghi non commestibili) in combinazione con altri materiali di riempimento di origine vegetale naturale. Utilizziamo MYCEL per le applicazioni sul retro di alcuni modelli di jeans.

TESSUTI PYRATEX® ELEMENT

Realizzati con fibre naturali, i tessuti PYRATEX® element sono materiali innovativi.

PYRATEX® element 1 è composto per l'85% di cotone biologico e per il restante 15% di Girardinia diversifolia, una pianta della famiglia delle orticacee che cresce spontaneamente nelle foreste di montagna sull'Himalaya. La sua raccolta favorisce la salute della pianta e la stabilizzazione del suole in quanto consente alla radici di ricrescere e rafforzarsi anno dopo anno.

PYRATEX® element 2 è composto per il 65% di cotone biologico e per il 35% di scarti della produzione di banane. Questi rifiuti agricoli provengono dalle piantagioni di banane destinate all'industria alimentare, sfruttando così le risorse già esistenti senza coltivare alberi appositamente per l'industria tessile.

CASHMERE RICICLATO POST-CONSUMO

A differenza del cashmere vergine, il cashmere riciclato post-consumo è estratto da capi in lana usati e scartati. Il cashmere vergine si ottiene dalla lana di varie razze di capre cashmere. Il materiale è noto per la sua distintiva morbidezza e sensazione lussuosa al tatto. Usando il cashmere prelevato da capi scartati, siamo in grado di estendere la vita utile di questo materiale prezioso. Inoltre, il processo di riciclaggio del cashmere consuma meno risorse idriche ed energetiche rispetto alla produzione di cashmere vergine.

FLOCUS™ KAPOK

Il kapok è una fibra naturale prodotta dal frutto dell'albero omonimo, che cresce in natura senza intervento umano. Non servono fertilizzanti, pesticidi o acqua aggiuntiva; inoltre, gli alberi presentano benefici per la biodiversità e l'assorbimento di CO2. Il kapok presenta una naturale proprietà termoregolatrice ed è un materiale morbido, leggero, idrofobico e antibatterico. FLOCUS™ sta lavorando alla creazione di una catena di approvvigionamento responsabile per il kapok, che è al momento ancora una fibra relativamente nuova nell'industria tessile. Noi lo usiamo in tessuti misti insieme al cotone biologico per una varietà di capi, come ad esempio T-shirt e shorts, ma anche per l'imbottitura di alcune delle nostre giacche.

MICRO-PAK

A partire dalla primavera 2023, i nostri articoli saranno forniti con bustine di Micro-Pak Dri Clay® Kraft. Si tratta di un essiccante privo di plastica, realizzato in argilla naturale e confezionato in carta Kraft biodegradabile certificata FSC. Il sacchetto rappresenta un'alternativa eco-compatibile alle bustine di gel di silice, ampiamente utilizzate nell'industria della moda.

TIPA®

Dalla primavera/estate 2022 in avanti, almeno il 20% dei nostri capi saranno confezionati in buste di bioplastica TIPA®. Alternativa alla classica plastica, sono completamente compostabili e biodegradabili. Progettate per proteggere i tuoi capi, sono realizzate per il 20% in plastica di origine biologica (derivata da amido di mais e canna da zucchero) e per l'80% in plastica a base fossile e si disintegrano completamente in un periodo compreso fra tre e sei mesi.

BENESSERE DEGLI ANIMALI

Per realizzare le nostre collezioni utilizziamo materiali di origine animale che sono inclusi nei prodotti, come ad esempio i maglioni in lana, o nelle finiture, come nel caso delle etichette e applicazioni in pelle. Solo una piccola percentuale dei materiali da noi consumati è di origine animale e si tratta per la maggior parte di lana di pecora. Nell'ambito del nostro approccio etico al commercio, cerchiamo di limitare il nostro approvvigionamento di questi materiali alle fonti con il maggiore rispetto per il benessere degli animali. Lavoriamo a stretto contatto con i nostri fornitori per garantire ognuno dei nostri valori e chiediamo loro di impegnarsi a rispettare tutti gli standard stipulati nella nostra politica sul benessere degli animali.

La nostra politica sul benessere degli animali si basa sui principi guida dell'Organizzazione mondiale della sanità animale (OIE), che delineano le "Cinque Libertà" di cui dovrebbero godere gli animali sotto il controllo dell'uomo, le quali comprendono sia il loro benessere mentale che quello fisico:

  • Libertà da sete, fame e malnutrizione
  • Libertà da malessere
  • Libertà da dolore, ferite e malattie
  • Libertà di esprimere schemi di comportamento naturali
  • Libertà da paura e angoscia

PELLE
Tutte le pelli o i pellami che acquistiamo devono provenire, in qualità di sottoprodotti, dal settore alimentare e da allevatori che assicurino un buon trattamento degli animali, nel rispetto delle Cinque Libertà degli animali definite dall'OIE. In aggiunta, o in sostituzione al nostro utilizzo di pelle, esploriamo attivamente innovazioni alternative di origine biologica che offrano un aspetto e una sensazione simili.

LANA
Tutta la lana, o qualsiasi altro tipo di fibra di origine animale che usiamo, deve provenire da allevatori che assicurino un buon trattamento degli animali, nel rispetto delle Cinque Libertà degli animali definite dall'OIE. Scotch & Soda ha recentemente ottenuto la certificazione RWS (Responsible Wool Standard) allo scopo di dare il buon esempio. Monitoriamo la nostra catena di approvvigionamento allo scopo di verificare i metodi di allevamento ma anche gli standard di benessere presso ogni singolo allevatore.

NON USIAMO PELLICCE
L'uso di pellicce animali è proibito per tutti i nostri prodotti.

NON USIAMO PIUME NÉ PIUMINO
L'uso di piumino o piume vergini è proibito per tutti i nostri prodotti. In alternativa, utilizziamo esclusivamente piumino ecologico realizzato con PET riciclato proveniente da bottiglie di plastica o altre imbottiture di origine biologica.

NON USIAMO ANGORA
L'uso di fibre derivate dai conigli di Angora è proibito per tutti i nostri prodotti.

NON USIAMO ANIMALI SELVATICI CATTURATI, A RISCHIO DI ESTINZIONE O ESOTICI
L'uso di animali selvatici, a rischio di estinzione o esotici è proibito per tutti i nostri prodotti.

NO AL MULESING
Non accettiamo lana proveniente da allevamenti che praticano il mulesing.

NO AI TEST SUGLI ANIMALI
Non accettiamo i test sugli animali per i nostri prodotti, cosmetici inclusi.
    Our cotton commitment

    Il nostro impegno per il cotone

    Scopri di più
    Our mission

    La nostra missione

    Scopri di più
    Our partners

    I nostri partner

    Scopri di più
    Sustainable and ethical supply chains

    Filiere produttive etiche e sostenibili

    Scopri di più

    Download the app